FOCUS: ATTIVITA’ DI FORMAZIONE E DI E-LEARNING DALLE CANARIE

L' attività di formazione può essere svolta in loco ma soprattutto, grazie alle nuove metodologie e tecnologie di comunicazione, e tramite l'utilizzo delle piattaforme digitali, a distanza (e-learning). Ciò rappresenta, a nostro avviso, un settore molto interessante, destinato a un grande sviluppo nelle Canarie e, a ragione, ritenuto decisamente strategico per lo sviluppo economico.
Parliamo di corsi di formazione per l'ottenimento di abilitazioni e/o specifiche qualifiche o anche di corsi di aggiornamento in funzione del miglioramento del profilo professionale o per l'acquisizione di specifici riconoscimenti per future opportunità d'impiego.

Gli obiettivi dei programmi possono quindi variare e vanno dalla preparazione di carattere generale fino a quella di una specifica figura professionale.

Le aziende che si dedicano, o che vorranno farlo, a queste attività (per mezzo sia di aule “tradizionali” che di quelle virtuali) potranno quindi organizzare corsi per la formazione su diverse materie ed attività (diamo solo alcuni spunti):

lingue straniere

informatica

elettronica e micro elettronica

elettromeccanica, automazioni

riparazione computer ed altri dispositivi

conduttori, autisti, navigatori e piloti (anche per aeronautica e droni)

riparatori in ambito navale ed aeronavale

pubblicità e marketing

customer care

guide ed informazioni turistiche

fotografia, video e video cinematografia

arti sceniche

moda, sartoria, design

arti orafe

estetisti e parrucchieri

educatori sportivi, attività motorie e ricreative, soccorritori, tecniche di sopravvivenza,

arte e cultura in generale

corsi di recupero materie scolastiche.

Formazione ed aggiornamento per Avvocati e Consulenti Legali

Formazione ed aggiornamento per Commercialisti e Consulenti Fiscali

Formazione ed aggiornamento per Agenti e Consulenti immobilairi

Chiaramente anche la creazione di video tutorial e la loro commercializzazione o messa a disposizione per programmi di aggiornamento rientrano nel settore che stiamo ora trattando.

 
Molte di queste attività (non tutte, bisognerà poi fare un successivo distinguo con relativi approfondimenti) possono essere autorizzate nell'ambito della ZEC (Zona Especial Canaria e quindi fruire di una tassazione al 4%.

Come detto però le attività devono essere svolte con tecniche e metodologie tradizionali (aula) o a distanza utilizzando le nuove tecnologie e connessioni; in entrambi i casi, comunque, il servizio deve essere erogato alle o dalle Canarie con mezzi e strumenti ubicati in loco (ed in questo includiamo i server o la fruizione di servizi erogati da aziende con propri infrastrutture telematiche ubicate alle Canarie) e risorse umane (riconosciute ed abilitate allo scopo) residenti alle Canarie.

di Fabio Chinellato

CEO "InfoCanarie Promotion and Consulting SLU"  www.infocanarie.com 

Letto 2274 volte
Altro in questa categoria: FOCUS: INTERMEDIAZIONE ED AGENCY »
op